Vaccinazione

Vaccinazione

Visto il prevedibile corso degli eventi che sta portando molti pazienti a decidere di sottoporsi alla vaccinazione anticovid19, abbiamo messo a punto una procedura di cura omeopatica del terreno volta a ridurre il più possibile eventuali reazioni avverse sia nel breve che nel lungo periodo.

Come già detto. la prima terapia da fare consiste nell’assunzione di una dose unica intera del Sulfur MK (marca CEMON) subito dopo il vaccino e una dose unica intera di Sulfur XMK dopo 3 ore dalla precedente. In seguito si attende l’eventuale comparsa di effetti acuti che andranno curati con i rimedi indicati consultando il proprio medico omeopatico.

Una volta superate le reazioni acute immediate, si può iniziare la terapia per la prevenzione di possibili effetti a distanza di tempo, seguendo le seguenti modalità: una dose unica per ciascuna potenza di Thuya MK, poi XMK, poi 6LM e infine 30LM, e poi in successione, una dose unica per ciascuna potenza di Mercurius solubilis MK, poi XMK, poi 6LM e infine 30LM.

La modalità di assunzione prevede un tappino di globuli sciolti in bocca tutte le mattine al risveglio e tutte le sere andando a letto, seguendo la sequenza dei dosaggi indicata.

Si ricorda che tale procedura va seguita solo dopo la prima dose, in quanto volta a prevenire eventuali reazioni anche dopo le dosi successive.

Comunque, chi avesse già terminato il ciclo vaccinale, può certamente fare questa cura in ogni momento, in particolare dopo l’ultima dose.

Si ricorda anche che dopo ogni dose va sempre ripetuto il ciclo con le 2 dosi del Sulfur MK e XMK.

Come già detto, questi cicli di cure possono essere assunti anche da coloro che non stanno seguendo cure omeopatiche, ma che comunque desiderano un aiuto nella prevenzione di reazioni avverse dopo il vaccino.

Per eventuali altre informazioni ci si può rivolgere al proprio medico